Chi sono

Vincenzo SantoroSono nato ad Alessano (Lecce) il primo febbraio 1970. Per ragioni di lavoro, vivo a Roma, nel rione di Testaccio, in via Mastro Giorgio 8.



Il mio ufficio romano è presso l´Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, via dei Prefetti 46 00186.

Tel 06.68009242 – fax 06.68009262email personale vincenzo_santoro@hotmail.com, ufficio santoro@anci.it
Studi

Diploma di Perito Industriale in Informatica, conseguito presso l’ITIS “A. Meucci” di Lecce

Laurea in Informatica, conseguita presso l’Università degli studi di Pisa

Laurea Magistrale in “Comunicazione per l´impresa e il no profit”, conseguita presso la LUMSA di Roma

Attività istituzionali e lavorative

Aprile 1993 – Aprile 1995Consigliere d´Amministrazione dell´Azienda Regionale per il Diritto allo Studio di Pisa.
 
Maggio 1993 – ottobre 1995
 Membro della Consulta Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana.
Novembre 1994
 Concorro alla nascita dell´Unione degli Universitari – CGIL, prima esperienza di sindacato studentesco nel nostro Paese. Nel primo esecutivo dell´Udu assumo la carica di Responsabile Nazionale per il Diritto allo Studio Universitario, che ricoprirò fino al novembre 1997.

 

Aprile 1997 – febbraio 2000Consigliere comunale ad Alessano (Lecce), con delega alla Cultura.

 

Settembre 1997

Vengo nominato nella Commissione per il Diritto allo Studio e la Condizione Studentesca del Ministero dell´Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica.

Gennaio 1998

Nominato dal ministro dell´Università e della Ricerca Scientifica Luigi Berlinguer Esperto per la condizione studentesca ed il diritto allo studio universitario. L´incarico è stato confermato anche dai successivi ministri Ortensio Zecchino e Giuliano Amato.

In tale veste ho collaborato a tutte le iniziative del Ministero dell´Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica nel campo del diritto allo studio universitario, fino alla fine della legislatura (aprile 2001).

Dal giugno 1999

Ricevo un incarico da parte del Sindaco di Pisa per svolgere attività di studio e di consulenza inerenti le problematiche del rapporto tra la città e l´università, con particolare riferimento alla condizione studentesca.

Dal settembre 2000

Incarico di collaborazione presso l´Ufficio Istruzione, Cultura e Università dell´Associazione Nazionale dei Comuni Italiani.

Dal gennaio 2001

Collaboro con “Anci rivista”, mensile distribuito in tutti i Comuni Italiani, in particolare per le sezioni riguardanti la cultura e le politiche giovanili. Dal gennaio 2009 curo sulla Rivista una rubrica mensile dedicata alla tradizioni popolari italiane.

 

 

Dal 2006 rappresento l´Anci nel Comitato tecnico consultivo per l´applicazione della legislazione in materia di minoranze linguistiche (L. 482/99).

Dal gennaio 2007

Ricopro l´incarico di responsabile dell´Ufficio Cultura, Sport e Politiche Giovanili dell´Anci

 

 

Dall´ottobre 2010 faccio parte, come membro designato dall´Anci, del Centro per il libro e la lettura del Ministero per i Beni e le attività culturali

 

Dal settembre 2014 faccio parte, come membro designato dall´Anci, del Consulta territoriale per le attività cinematografiche del Ministero per i Beni e le attività culturali

 

 

Dall´aprile 2014

Ricopro l´incarico di responsabile del Dipartimento Cultura e Turismo dell´Associazione Nazionale dei Comuni Italiani

 

 

 

 

Attività di promozione culturale

Ho organizzato numerose iniziative (concerti, convegni, dibattiti, festival, corsi ecc) sul “movimento della pizzica” e sulla cultura popolare, con particolare riferimento al Salento e al Mezzogiorno

In particolare:

Ritmi meridiani, Pisa, giugno 2000

 

Suoni e visioni, Terni, luglio – agosto 2000

 

Pizzicata Festival, San Pancrazio Salentino, Carpignano Salentino, Vernole, Melendugno, Martano, 2001, 2002, 2003, 2004, 2008

Pisa Folk Festival, 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2008

FolkBooks, Lecce, 2012, 2013, 2014

 

 

Su questi temi, sono stato consulente editoriale delle Edizioni Aramirè e collaboro con le Edizioni Squilibri

Dall´ottobre 2007, sono il coordinatore, insieme a Mimmo Ferraro, di un progetto, promosso dall´Associazione AltroSud, con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Puglia, finalizzato alla creazione, presso la Biblioteca Nazionale “Sagarriga Visconti Volpi” di Bari, di un Archivio sonoro delle tradizioni musicali pugliesi.

 

Principali pubblicazioni

Vincenzo Santoro (a cura di)

Don Tonino Bello, Manifesto di Pace, Manni editore 1999

Vincenzo Santoro

Tradizione e modernità della pizzica salentina, in AA VV, Tarantismo e neotarantismo, Besa editore, Nardò (Lecce), 2001

Vincenzo Santoro e Sergio Torsello (a cura di)

Il ritmo meridiano. La pizzica e le identità danzanti del Salento, edizioni Aramirè, Lecce 2002



Vincenzo Santoro e Sergio Torsello (a cura di)

Tabacco e tabacchine nella memoria storica. Una ricerca di storia orale a Tricase e nel Salento, Manni editore, Lecce 2002



Alessando D´Elia, Salvatore Leopizzi, Vincenzo Santoro, Sergio Torsello, Donato Valli, Nichi Vendola (a cura di)

La teologia degli oppressi. Antologia di scritti e interventi di don Tonino Bello, Manni editore, Lecce 2003

Sergio Torsello – Vincenzo Santoro

Il progetto Il ritmo meridiano, in Note di storia e cultura salentina, Argo, Lecce 2003



Roberto Raheli, Vincenzo Santoro, Sergio Torsello (a cura di)

Uccio Aloisi. I colori della terra. Canti e racconti di un musicista popolare, Edizioni Aramirè, Lecce 2004



Roberto Raheli, Vincenzo Santoro (a cura di)

Il Salento di Giovanna Marini

cd doppio, Edizioni Aramirè, Lecce 2004



Vincenzo Santoro

Il Salento di Giovanna Marini, in AA VV, Melissi, Besa Editore, Nardò (Lecce) 2004

Vincenzo Santoro

Identità, memoria, territorio, in Atti dell´Incontro nazionale ecomusei, Biella 9-12 ottobre 2003, Eventi e Progetti Editore, Biella 2004

Vincenzo Santoro

Il “movimento della pizzica” e la politica delle istituzioni locali, in AA VV, Melissi, n. 10/11 Besa Editore, Nardò (Lecce) 2005

Vincenzo Santoro, Sergio Torsello (a cura di)

Il Salento levantino. Memoria e racconto del tabacco a Tricase e in Terra d´Otranto, Edizioni Aramirè, Lecce 2005

Vincenzo Santoro

La rivolta delle tabacchine di Tricase del 1935, in AA VV, Memorie di «classe». Lavorare a scuola con le fonti orali per leggere il mondo contemporaneo, Massari Editore 2005, Atti del convegno nazionale “Memorie di classe. Le fonti orali nella storia”, Roma 14-15 marzo 2003

Vincenzo Santoro

Rina Durante, militante culturale, in Folk Bulletin n. 412, luglio-agosto 2005

Vincenzo Santoro

La ricerca del Salento perduto. Intervista a Brizio Montinaro, in AA VV, Melissi, n. 12/13 Besa Editore, Nardò (Lecce) 2006

 

Vincenzo Santoro

Il balletto intorno al patrimonio, in AA VV, Melissi, n. 14/15 Besa Editore, Nardò (Lecce) 2007

Vincenzo Santoro

Il progetto “GiovaniLibri” per promuovere la lettura, in “Economia della cultura”, n. 1, marzo 2008, pp. 109-114, Il Mulino, Bologna

Vincenzo Santoro

Il ritorno della taranta. Storia della rinascita della musica popolare salentina, libro+ cd audio, Squilibri editore, Roma 2009

Vincenzo Santoro

Non si vive una sola Notte, in “Il giornale della musica”, n. 10, ottobre 2009, pp. 48

Vincenzo Santoro

Alle origini della rinascita della musica popolare salentina: l´esperienza del Canzoniere di Terra d´Otranto. Intervista a Franco Tommasi, in AA VV, Melissi, n. 18/19, ottobre 2009, pp. 79

Vincenzo Santoro (a cura di)

Memorie della terra. Racconti e canti di lavoro e di lotta del Salento, libro+cd audio, Squilibri Editore, Roma 2010

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppGoogle GmailCondividi