Tag Archives: Odin Teatret

Storia della residenza sarda e salentina dell’Odin Teatret

odinsar

di Bastiana Madau, da il manifesto sardo del primo agosto 2017 Inoke, un’idea diversa da’ ssustànzia/ assu biver dess’òmine. E peri in sa malidade/ dessa pèyur miseria, inoke, s’òmine/ non perde’ ddinnidade; finzas si a bbortas/ sa bida tendet assu lìmine estremu/ okros assa morte. Tottu, inoke,/ nos pode’ ggalu nòkere, e ttottu/ galu podet esser fattu,/ si kreska’kkada kosa… Read more »

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppGoogle GmailCondividi

Le magiche avventure dell’Odin, indifesi nella piazza della vita

26

di Laura Mangialardo, da Qui Salento, 1-15 luglio 2017 E’ una vera emozione leggere queste pagine e scoprire un Salento anni ’70 più vivo del previsto. Un’emozione scoprire le fantastiche avventure dell’Odin Teatret e la puntata salentina, leggere le parole di Eugenio Barba nell’introduzione di Odino nelle terre del rimorso. Eugenio Barba e l’Odin Teatret in Salento e Sardegna e… Read more »

Barba, l’Odin e la terra del rimorso

16

Un saggio di Vincenzo Santoro racconta l’esperienza del gruppo danese tra il 1973 e il 1975 nel Salento e in Sardegna di Eraldo Martucci, dal Nuovo Quotidiano di Puglia del 30 giugno 2017 Nato a Brindisi da genitori originari di Gallipoli, dove ha trascorso la sua infanzia, Eugenio Barba, nella sua attività ormai più che cinquantennale con l’Odin Teatret da… Read more »

Odino nelle terre del rimorso. Eugenio Barba e l’Odin Teatret in Salento e Sardegna (1973-1975)

odino

Vincenzo Santoro Odino nelle terre del rimorso. Eugenio Barba e l’Odin Teatret in Salento e Sardegna (1973-1975)  Squilibri editore 2017, € 18,  pp. 144. 53 foto in b/n e a colori + dvd. Con prefazione di Eugenio Barba, le fotografie di Tony D’Urso e scritti di Antonio D’Ostuni e Antonello Zanda. Dal 1973 al 1975 Eugenio Barba e l’Odin Teatret dalla Danimarca si… Read more »

A Carpignano si festeggia “Lu mieru”

4120145532_68a1419967

di Vincenzo Santoro da Anci rivista, ottobre 2009   Carpignano è un piccolo paese ad economia prevalentemente agricola, situato al centro della provincia di Lecce, tra Otranto e Martano. Intorno alla metà degli anni Settanta diventa lo scenario di un intervento di “animazione teatrale”, che produsse come effetto collaterale la nascita di una grande festa dedicata al vino, che dura… Read more »