Category Archives: le mie recensioni

Dal giovane gruppo dei Mandatari uno dei cd più belli e godibili degli ultimi tempi

f13fe2_ea51f3fd92964ae085e613840724503d~mv2

Rotte le capase, cd realizzato in autoproduzione (attraverso una raccolta fondi su MusicRaiser) dei Mandatari è una delle belle sorprese di questi mesi, di quelle che ci fanno riconciliare con la “nostra” musica, la cui scena attuale appare sempre più preda di una inesorabile deriva di senso. Si tratta di una sorta di lungo demo (così viene dichiarato nella scheda su MusicRaiser), composto da… Read more »

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppGoogle GmailCondividi

L’avvincente storia del canto sociale italiano

971f628616c4b451b629ece477443456_w600_h_mw_mh_cs_cx_cy

Contro canto. Le culture della protesta dal canto sociale al rap di Antonio Fanelli (appena pubblicato da Donzelli con una copertina a dire il vero un po’ ruffiana) offre una ricca e preziosa ricostruzione del movimento del “canto sociale e politico”, che in Italia, a partire soprattutto dal secondo dopoguerra, ha avuto una declinazione fertile e originale, come ci ricorda… Read more »

Pubblicato un importante studio sulla pizzica-pizzica e le sue trasformazioni

guardacomeballa

È da qualche settimana disponibile nelle librerie Guarda come balla. Trasformazioni e innovazioni della pizzica-pizzica (Progedit) di Katya Azzarito, uno studio sistematico delle trasformazioni subite dal ballo salentino, che da elemento di una “tradizione” sempre più lontana e apparentemente condannata all’oblio è diventato l’epicentro di una vera e propria moda, che coinvolge in vario modo una enorme quantità di persone… Read more »

un (ulteriore) romanzo sentimentale ambientato nel Salento “pizzicato”

55

È appena stato pubblicato per Giunti L’amore a due passi di Catena Fiorello, un romanzo sentimentale, ambientato nel “Salento dei sogni” di oggi, che i due protagonisti (Orlando e Marilena) visiteranno da turisti nei suoi luoghi più noti, rimanendone folgorate fino ad arrivare alla Notte della taranta di Melpignano (nell’edizione del 2010). L’autrice, di origini catanesi – sorella dei noti “Fiorello”… Read more »

Taranto taranta tarantella… Un nuovo libro cerca di chiarirci un po’ le idee.

10570321_1160260497340938_8663035500382064495_n

Gioconda miseria. Il tarantismo a Taranto. XVI-XX secolo, saggio pubblicato poche settimane fa da Antonio Basile per i tipi della Progedit (in una collana curata da Eugenio Imbriani), si colloca con una sua originalità nella vastissima produzione degli ultimi anni sul tema, presentando diversi motivi di interesse. Da una parte il libro contiene – come fa intuire il titolo – una… Read more »

Il Canzoniere fa Quaranta!

cgs40

In uscita il nuovo cd del Canzoniere Grecanico Salentino, una raccolta di canzoni che Erri De Luca paragona a delle “lettere da un condominio in fiamme”. Forse il tentativo più compiuto di dimostrare che la musica popolare salentina può (e deve) essere considerata come musica di oggi, e non solo nostalgia del passato. Nel 1975, per iniziativa della scrittrice e… Read more »

Tarantelle e canti tradizionali delle Puglie

  di Vincenzo Santoro, 28 agosto 2014 Potrebbe sembrare paradossale, ma fra i pochi cd usciti di recente che propongono musica popolare “delle Puglie” schietta e rigorosamente “OGM-free” (mi si passi la metafora…), senza narcisismi da grandi star, senza forzate “contaminazioni” musicali ritenute geniali e innovative ma già sentite e risentite da decenni, evidentemente appresa con approfondito studio della tradizione… Read more »

Ritorna “La malapianta” di Rina Durante

La mala pianta

Una notizia molto importante per la cultura salentina (e non solo): è stato ripubblicato da Zane Editrice il romanzo più di Rina Durante, La malapianta, edito nel 1964 da Rizzoli e insignito del premio Salento. La Durante (1928-2004) è stata una figura fondamentale per la vita culturale e politica salentina dagli anni sessanta fino alla fine del secolo scorso. Il… Read more »

Walking on Sunshine: innamorarsi sui tetti di Nardò

Insomma, alla fine sono andato a vedere questo Walking on Sunshine, musical inglese ambientato in Puglia (anzi, diciamo nel Salento, e in particolare fra Lecce, Nardò e zone limitrofe con qualche puntata all’aeroporto di Brindisi). Si tratta di un filmetto (per modo di dire: in realtà è una produzione molto grossa e dispendiosa) leggerino ai limiti dell’inconsistenza (e pure con… Read more »

Antonio Prete e il Salento della memoria e della nostalgia

di Vincenzo Santoro, 19 settembre 2013 Antonio Prete è uno studioso e critico letterario, che per molti anni è stato docente di Letterature Comparate presso l’Università di Siena. Oltre ad aver pubblicato diversi saggi di argomento letterario e importanti traduzioni (fra cui quella de I fiori del male di Baudelaire), ha anche scritto alcune preziose raccolte di poesie e racconti…. Read more »