Category Archives: Il Salento e le sue musiche

Cardìa: di pianto e d’amore. A Saragozza in dicembre spettacolo e convegno sulle relazioni fra Aragona e Salento

15078943_1169729619740989_8577321235093152620_n

A Saragozza, il 17 e 18 dicembre 2016, in occasione della prima di Cardìa, il nuovo spettacolo in musica e danza di Miguel Ángel Berna e Manuela Adamo in collaborazione con Brizio Montinaro, si svolgerà un convegno, curato da Andrea Carlino e Manuela Adamo, in cui intellettuali spagnoli e italiani cercheranno di individuare i nessi, le analogie e le convergenze fra la… Read more »

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppGoogle GmailCondividi

un dibattito sulle trasformazioni del ballo della pizzica-pizzica

14102695_1470947846254507_5454417767363927411_n

L’associazione Officine Culturali-Carpigano Salentino ha pubblicato gli interventi relativi alla presentazione, svoltasi il 24 agosto scorso, del recente libro di Katya Azzarito, Guarda come Balla. Trasformazioni ed innovazioni della pizzica salentina (Progedit). Al vivace dibattito parteciparono l’autrice del libro, Antonio D’Ostuni, presidente dell’Associazione, il musicista Donatello Pisanello e il sottoscritto. Gli interventi – mi pare interessanti – si possono scaricare a questo… Read more »

Taranto taranta tarantella… Un nuovo libro cerca di chiarirci un po’ le idee.

10570321_1160260497340938_8663035500382064495_n

Gioconda miseria. Il tarantismo a Taranto. XVI-XX secolo, saggio pubblicato poche settimane fa da Antonio Basile per i tipi della Progedit (in una collana curata da Eugenio Imbriani), si colloca con una sua originalità nella vastissima produzione degli ultimi anni sul tema, presentando diversi motivi di interesse. Da una parte il libro contiene – come fa intuire il titolo – una… Read more »

Rinaldi: “Vi spiego perché è meglio il Carpino Folk della Notte della Taranta”

8952_909873749063991_1399856977943245814_n

Lo storico e ricercatore non ha dubbi: “A Melpignano la musica popolare è usata come merce, prodotto di marketing territoriale, tradendone i valori originari. Il CFF invece resiste”.  di Lucia Piemontese, da l’Attacco, sabato 12 dicembre 2015 Parole, suoni e immagini, per raccontare “il lungo silenzio della gente del Sud”. Una serata unica e irripetibile registrata su un Uher 4400 da… Read more »

A Melpignano nel 1988 il “primo sbarco ufficiale della nuova armata musicale sovietica”

locandina-idi-marzo-1988

di Vincenzo Santoro, 29 settembre 2015 Su Rock.it è stato appena pubblicato un bell’articolo, a firma di Giulia Callino, che racconta una singolare e incredibile vicenda che ebbe i suoi epici natali a Melpignano. Il 23 e 24 luglio 1988 infarto, nel piccolo ma vivace paese della Grecìa Salentina si svolsero Le Idi di Marzo, “il primo sbarco ufficiale della nuova armata… Read more »

Non si paga la Siae per la musica tradizionale

siae3_530-300x225

Molto spesso mi trovo a dover ribadire questo concetto, che lascia quasi sempre stupiti i miei interlocutori: i diritti Siae non son dovuti per la musica tradizionale!!! perché quest’ultima, non avendo per definizione un autore preciso (e “registrato”), non è “tutelata” dalla Siae. Infatti, anche in conseguenza delle disposizioni della legge 30/97 (art. 6 comma 4), sono libere le utilizzazioni:… Read more »

Tarantismo, la riscossa delle donne ragno

pizza

di Marino Niola, da Repubblica del 21 marzo 2015 Il tarantismo è finito. Anzi no. Le tarantole pizzicano ancora alla grande. Ma questa volta non mordono più le raccoglitrici di tabacco salentine, stremate dalla fatica, cresciute a fave e cicoria e rimaste impigliate negli ingranaggi di una storia inceppata, di una mobilità sociale negata. Quelle che danzavano la loro ribellione… Read more »

Al Castello Carlo V, un archivio sulla musica salentina e una scuola di danza

dama

Un archivio multimediale e un laboratorio permanente sulla musica e la danza popolare salentina. È questo il cuore del progetto D.A.M.A., che sarà ospitato a Lecce dal Castello Carlo V. Il progetto, a cura dell’associazione Tarantarte in collaborazione con Coolclub, ha vinto il bando Giovani per la Valorizzazione dei Beni pubblici del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale… Read more »

La tarantola di Immanuel Kant

La tarantola (die Tarantelspinne) da Immanuel Kant, Physische Geografie, Akademie Ausgabe, Berlin 1923, vol. IX, p. 350 (edizione originale 1802) E’ velenosissima nelle Puglie. Colui che ne viene morso è costretto ora a piangere, ora a ridere, ora a ballare, ora a immalinconirsi. Un tale soggetto non può soffrire né il nero, né il blu. Lo si cura attraverso la… Read more »

I colori della terra: l’autobiografia parlata e cantata di Uccio Aloisi

I colori della Terra

Pubblico qui il denso e corposo saggio introduttivo scritto da Alessandro Portelli per il volume I colori della terra. Canti e racconti di un musicista popolare (a cura di Roberto Raheli, Vincenzo Santoro e Sergio Torsello), “aubiografia parlata e raccontata” del grande cantore salentino Uccio Aloisi (1928-2010), a cui sono allegati due cd audio contenenti una lunga intervista al nostro,… Read more »